Salta il menu
Natura
Sardegna

Autunno in Barbagia e la Sardegna più autentica

La Sardegna è una meta perfetta 365 giorni l’anno ben oltre le spiagge bianche e il mare cristallino di luglio e agosto.

2 minuti

In autunno, ad esempio, la Sardegna diventa un luogo da visitare senza indugio: le miti temperature consentono di fare vita di mare ancora a lungo e sono tante le occasioni culturali che la regione offre lungo tutto il suo territorio.

L’occasione si fa poi perfetta grazie a Autunno in Barbagia, una ricca manifestazione organizzata dalla Camera di Commercio di Nuoro e dalla sua azienda speciale Aspen. L’evento offre un percorso tra tradizioni e cultura promuovendo il territorio, le sue eccellenze e gli scorci mozzafiato che lo contraddistinguono attraverso il coinvolgimento di un numero sempre maggiore di borghi caratteristici della zona.

Autunno in Barbagia

autunno in barbagia 2022

In questa gloriosa manifestazione sono previsti tanti eventi ben sparsi lungo il calendario autunnale, da settembre a metà dicembre, per intrattenere il più a lungo possibile gli oltre 550 mila visitatori.

Antichi mestieri e saperi, lunghe tradizioni, eccellenze produttive e una ricca gastronomia si trasformano in occasioni di cultura, divertimento immersione nel territorio con un occhio sempre rivolto alla sostenibilità.

Le date e le tappe sono disponibili nel programma di Autunno in Barbagia 2023.

La Barbagia, territorio magico che in autunno splende più che mai

barbagia territorio magico

Autunno in Barbagia non è solo il nome dell’evento, ma anche una promessa di ricordi indimenticabili. Cuore della Sardegna, si tratta di un esteso territorio custodito tra i versanti del massiccio montuoso Gennargentu e alcuni rilievi minori.

Tutta l’area della Barbagia, dalla storia antichissima, è composta in realtà da varie regioni storiche: le Barbagie di Belvì, di Bitti, di Nuoro, di Ollolai e di Seulo e il territorio del Mandrolisai. I curiosi e gli amanti del bello si innamoreranno a colpo d’occhio di questa realtà sarda, caratterizzata da cortes (cortili aperti), vicoli stretti, case in granito, dipinti su pareti che raccontano la storia del luogo e sapori tipici dal grande carattere.

Non solo esplorazione, ma anche attività all’aria aperta ideali in ogni stagione: in particolare il Supramonte, vasto complesso montuoso calcareo-dolomitico, assicura a chi vuole camminare scenari suggestivi tra il bianco delle rocce e il verde intenso della vegetazione.
Meritano una lunga gita anche i famigerati borghi della Barbagia, col loro fascino quasi antico e magico,mentre gli amanti del mare potranno farsi stregare da Cala Luna, un vero e proprio monumento naturale costituito da una striscia di sabbia finissima che si immerge in un mare cristallino tra ripide pareti rocciose. Non mancate di esplorare le numerose grotte che sorgono lungo la riva, sono delle vere e proprie meraviglie della natura. 

Autunno in Barbagia, un evento a cui non rinunciare

barbagia evento

A guidarvi tra un punto di interesse e l’altro arriva in aiuto Autunno in Barbagia, appuntamento fisso che consente a ogni comunità locale di porre i riflettori sul proprio paese raccontandone le tradizioni, la cultura e le specialità enogastronomiche. Permette anche di attirare un turismo consapevole, attento al territorio e sostenibile: i prodotti a chilometro 0, utilizzati secondo stagionalità e nel rispetto della terra, vengono proposti e utilizzati in modo unico in una narrazione che crea un filo diretto tra produttori e consumatori con vantaggi per tutti.

Un’occasione irrinunciabile per lasciarsi tentare da nuovi itinerari, conquistare dai colori dell’autunno e scoprire radici storiche dall’impareggiabile fascino.
Artigianato, enogastronomia, occasioni di shopping, laboratori, esposizioni e rappresentazioni musicali intratterranno grandi e piccini un in momento magico dell’anno che precede l’inverno. L’autunno in Barbagia è un’ottima idea!

Ti potrebbe interessare

Spiritualità
Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Enogastronomia
storia del pecorino sardo

La regione Sardegna attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Enogastronomia
il pane carasau e la sardegna

Alla scoperta del simbolo della Sardegna: il pane carasau

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Enogastronomia
Pecorino Sardo

Il pecorino sardo

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Siti storici
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Siti storici
Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Siti storici
Tomba dei Giganti

Le Tombe dei Giganti: in Sardegna, tra archeologia e spiritualità

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Città d'arte
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.