Pompei un viaggio indietro nel tempo

Patrimonio UNESCO insieme a Ercolano e Oplontis, Pompei è tra i siti museali più visitati in Italia e attira ogni anno un gran numero di turisti. Si tratta di un luogo unico al mondo che offre un’esperienza impareggiabile al visitatore. Nove sono le “Regio” cioè le aree da visitare in questa antica città, ripartite tra strade e vicoli antichi, vecchi anfiteatri e suggestive necropoli, ma anche ville, case, templi ed edifici pubblici e ludici. Questo importante sito archeologico, sepolto dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., è un salto indietro nel tempo, che regala una testimonianza approfondita della storia romana. La visita all’area Archeologica di Pompei può essere integrata con la visita di Boscoreale, Oplontis, Stabiae, Longola, Castello di lettere, Villa Sora, Polverificio Borbonico e Reggia di Quisisana.

Servizi

COVID–19

La struttura si adegua al rispetto delle norme e dei regolamenti relativi al Covid-19. Obbligatorio l’uso della mascherina. Per informazioni dettagliate e normative specifiche di comportamento, è possibile visitare il sito web.

Orari

Apertura: ore 9.00

Chiusura: ore 17.00

Ultimo ingresso: ore 15.30

Biglietti

Intero 16 € (tariffa ridotta a 16 € per l’accesso pomeridiano a partire dalle ore 15.30)

Ridotto 2 € (#)

(+1.50 prevendita online)

Indirizzo
Via Plinio, 26, 80045 Pompei NA