Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Arte & Cultura

Piemonte

Artissima a Torino: dove l’arte contemporanea è al centro (e cosa non perdere in città e fuori)

04 novembre 2022

3 minuti

Dal 4 al 6 novembre 2022, l’Oval di Torino ospita Artissima, l’unica fiera in Italia interamente dedicata all’arte contemporanea e che porta in città il miglior fermento artistico internazionale con la partecipazione di 174 gallerie provenienti da 28 paesi e 4 continenti.

Il calendario di Artissima 2022 è ricco di occasioni da non perdere. Ecco dunque cosa fare nei giorni dell’evento a Torino, approfittando anche dell’apertura serale di musei e gallerie per la Notte delle Arti Contemporanee di sabato 5 novembre.

1. La “trasformazione” di Artissima

trasformazione artissima

Sin dalla sua prima edizione, Artissima è un appuntamento molto importante per l’arte contemporanea oltre che trampolino di lancio per talenti emergenti e gallerie che portano avanti una ricerca costante.

Artissima 2022 promette di essere ancora più innovativa. Infatti, il tema di quest’anno si concentra sulla trasformazione, perché nulla più dell’arte contemporanea è capace di scardinare ogni aspettativa e aprire nuove prospettive trasformando lo sguardo.

2. L’udito al primo posto: le installazioni sonore alla GAM, a Palazzo Madama e al MAO

installazioni artissima

La GAM (Galleria d'Arte Moderna), Palazzo Madama e il MAO (Museo di Arte Orientale) ospitano un evento collegato ad Artissima. Si intitola So will your voice vibrate da una poesia di Dylan Thomas. Sono tre installazioni sonore firmate dagli artisti Riccardo Benassi, Darren Bader e Charwei Tsai.

Con l’occasione, godetevi anche le collezioni permanenti dei musei.
La GAM ospita una ricca selezione di arte moderna, mentre a Palazzo Madama si trova l’arte antica. Da non perdere il percorso dedicato a Gotico e Rinascimento, il piano nobile del palazzo, il Giardino Medievale e la Torre. Infine, tuffatevi nei mondi esotici celati dal Museo di Arte Orientale.

3. Da non perdere i video d’artista alle Gallerie d’Italia

video artista artissima

Le Gallerie d’Italia ospitano il progetto Collective Individuals con una rassegna di video d’artista, molti dei quali presentati per la prima volta in Italia. Approfittatene anche per godervi le collezioni permanenti del museo, specialmente le raccolte di fotografia e la collezione di opere del barocco piemontese.

Alla Galleria d’Italia sarà possibile anche visitare la mostra dedicata a Lisetta Carmi, tra le più importanti figure del panorama fotografico italiano, e la mostra fotografica Eveningside di Gregory Crewdson in anteprima mondiale.

4. Tempo rizomatico all’hotel Principi di Piemonte

tempo artissima

Nell’affascinante Salone delle Feste dell’hotel Principi di Piemonte | UNA Esperienze si tiene la mostra Tempo rizomatico dell’artista napoletano Diego Cibelli che esplora la materialità della ceramica e il legame con le proprie radici.

5. Cosa non perdere in città: tutte le mostre da vedere

mostre artissima

Il weekend di Artissima sarà l’occasione per scoprire tutte le altre mostre organizzate in città.
Nello spazio di Manica Lunga c’è la personale di Olafur Eliasson, Orizzonti tremanti.

Il Castello di Rivoli ospita la prima mondiale di Human One di Beeple all’interno della mostra collettiva Espressioni con frazioni. La Fondazione Merz è lo sfondo dell’opera site-specific dell’artista israeliana Michal Rovner che riflette sul concetto di paura.
Alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo vanno in scena la personale di Victor Man e la mostra di Lawrence Abu Hamdan.

Le OGR - Officine Grandi Riparazioni accolgono la prima personale italiana di Arthur Jafa, artista, regista e direttore della fotografia.
Camera - Centro Italiano per la Fotografia ospita una retrospettiva sul celebre fotografo francese Robert Doisneau mentre la Reggia di Venaria espone le sculture luminose di Marinella Senatore.

La Pinacoteca Agnelli è la location della più grande mostra di Sylvie Fleury realizzata in Italia.
Il PAV Parco Arte Vivente, infine, dà spazio a Tierra, la personale dell’artista Regina José Galindo.

6. Oltre ad Artissima, le bellezze di Torino sono tutte da scoprire

parco del valentino artissima

Tra una mostra e l’altra godetevi una passeggiata tra le piazze ariose e le eleganti vie torinesi costeggiate dai portici.

Se amate il cinema non perdete il Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana.
Immancabile anche una visita al Museo Egizio della città e una pausa rigenerante nella natura del Parco del Valentino.

7. A Torino la merenda diventa Reale

bicerin artissima

Non si può lasciare Torino senza aver provato il rito della Merenda Reale, una tradizione nata alla corte sabauda nel 1700.

L’occasione giusta per assaggiare le delizie piemontesi: la cioccolata calda, il bicerin, i nocciolini di Chivasso, i cri-cri e i gianduiotti. La offrono tutti i weekend il Caffè San Carlo, il Caffè Madama e il Caffè Elena ma anche la Caffetteria del Castello di Rivoli e il Caffè di Palazzo Reale.

8. Fuori città tra montagne e prelibatezze culinarie

neve artissima

Allargando appena l’orizzonte oltre i confini cittadini, le possibilità si moltiplicano.
Che ne dite di una fuga sulla neve di Sestriere, che i torinesi considerano la loro montagna?

Oppure una puntata ad Alba per la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, un’eccellenza del territorio, con un calendario ricco di eventi fino al 4 dicembre.

Insomma, Artissima è l'occasione giusta per celebrare il fermento dell’arte contemporanea, godere della città sabauda e fare una gita fuoriporta tra le bellezze delle campagne piemontesi in autunno. 

 

© Photo: Perottino-Piva/ Artissima

Ti potrebbe interessare

Arte & Cultura
torino sostenibilita

Torino trasforma la sostenibilità in arte

Arte & Cultura
Teatro Regio - Torino, Piemonte

Il Teatro Regio di Torino: tesoro sabaudo dal design d’avanguardia

Magazine

Le curiosità imperdibili di Torino

Arte & Cultura
San Gimignano

San Gimignano, la città delle 14 torri

Enogastronomia

A Torino, nella città dove sono nati spuntini, aperitivi e golosità leggendarie

Città

Torino in 48 ore

Arte & Cultura
Museo Nazionale del Cinema - Torino, Piemonte. Photo by: pio3 / Shutterstock.com

A Torino, nel Museo Nazionale del Cinema, un gioiello dentro la Mole Antonelliana

Sport

Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Arte & Cultura

Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Arte & Cultura
Reggia di Venaria Reale - Venaria Reale, Piemonte. Photo by: Dario Fusaro

Arte e natura nel giardino Sabaudo: la Venaria Reale

Arte & Cultura

I Sacri Monti in Piemonte e Lombardia

Arte & Cultura

I siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino

Arte & Cultura
517613178

Le Isole Borromee

Arte & Cultura

Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Arte & Cultura
maxxi roma hero

Al museo MAXXI di Roma l’arte fa rima con sostenibilità e inclusione

Arte & Cultura
maxxi bulgari prize

Maxxi Bvlgari Prize: lo sguardo dei giovani artisti mostra l'eccellenza dell'arte contemporanea

Regione
Mole Antonelliana - Torino, Piemonte

Piemonte, la regione che non annoia mai tra natura e storia

Natura
passeggiate a cavallo

Passeggiate a cavallo e team building nella natura a due passi dalla città per riconnettersi e fare squadra

alba e il turismo enologico

Alba e il turismo enologico: benvenuti alla “Global Conference on Wine Tourism”