Natale a Venezia: riflessi di luce in laguna

Piazza San Marco a Natale

Città romantica per definizione, a Natale Venezia aggiunge al suo fascino millenario riflesso sulle acque della laguna una grande “pennellata” di luce. Ovunque tra calli, ponti e piazze, ci saranno punti luce a ridisegnare le architetture urbane, i profili di chiese e palazzi. Installazioni luminose e decorazioni scintillanti accenderanno la città dai primi di dicembre a Carnevale, appuntamento iconico della vita veneziana. Nel mezzo, una serie incredibile di occasioni per calarsi al 100% nel mood natalizio nello scenario unico al mondo offerto da Venezia e la sua laguna.

L'albero installato per il Natale 2021 in piazza San Marco
SHARE

Oltre al centro cittadino, anche nelle isole minori e a Mestre brilleranno grandi installazioni luminose. Durante tutto il periodo delle feste poi, troverai i musei aperti con estensione straordinaria degli orari serali e, in qualche caso, con proposte ed eventi a tema esclusivo, per poter scoprire e vivere l’arte con nuove modalità. Naturalmente più giorni trascorrerai nella città della Serenissima, maggiori saranno le cose da vedere, da fare, acquistare e gustare. 

I giorni 3, 4 e 5 dicembre, in Campo San Maurizio, prende vita un mercatino dell’antiquariato che richiama operatori professionali da tutta l’Italia, le cui preziose merci, oggetti e curiosità del passato (insieme a pezzi pregiati dal ‘600 al ‘900) riescono a soddisfare i collezionisti più esigenti.

Dal 4 dicembre, aprono le piste di ghiaccio di Campo San Polo a Venezia, di piazza Ferretto a Mestre e di piazza Mercato a Marghera. Mentre il ghiaccio di queste due ultime piste è destinato a sciogliersi subito dopo l’Epifania, la pista in centro a Venezia resterà operativa fino al primo giorno di carnevale 2022.

Per l’11° anno consecutivo poi, Venezia ospita la corsa/camminata cui si partecipa esclusivamente vestiti da Babbo Natale: nata nel 2011, Babbo Running® è ad oggi la più grande corsa dedicata al Natale in Italia. In un percorso di 5 km che ti porterà alla scoperta di scorci veneziani unici, con pezzi di storia e d'arte riflessi sull'acqua. Ammesso che tu abbia con te o ti sia procurato un costume da Santa Claus, potrai trascorrere una giornata "unica" a pochi giorni dal Natale. 

La Fenice, storico teatro veneziano propone un calendario con concerti di musica classica, sinfonica, eventi culturali dedicati a Dante (omaggio al settecentesimo anno dalla sua scomparsa) e altri di danza, come il super classico “Lago dei Cigni”. Per l’attesissimo Concerto di Natale del 24 dicembre, il Teatro La Fenice si sposta nella Basilica di San Marco, ma può accedere solo chi si è procurato il biglietto per tempo. Di nuovo in teatro invece, i concerti di Capodanno e dell’Epifania

E in occasione della festa dedicata alla vecchina che consegna regali volando su una scopa, imperdibile sul Canal Grande la storica regata della Befana, con grande partecipazione e coinvolgimento del pubblico. Altrove, dal 7 gennaio, le luci inizieranno a spegnersi, mentre tra i canali resteranno accese fino al Carnevale, in programma dal 2 marzo 2022. Solo allora le luminarie lasceranno il passo ai riflettori puntati su maschere sontuose ed abiti che rimandano alla gloria della Repubblica della Serenissima. E dal sacro sarà subito profano.

Approfondimenti:

Potrebbe interessarti anche: