Il Museo MAXXI di Roma

A Roma c'è un luogo magnifico interamente dedicato all'arte contemporanea, è il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Si tratta della prima istituzione italiana rivolta alla creatività dei nostri giorni. Sede del MAXXI è la monumentale (27.000 mq) e innovativa opera architettonica progettata dall'architetto Zaha Hadid. Situata nel quartiere Flaminio e realizzata grazie a un progetto di recupero di vecchie officine militari, la struttura è essa stessa un'opera d'arte.

Museo MAXXI

Il museo è stato pensato come un luogo d'eccellenza della cultura nelle sue varie forme e declinazioni. Gestito da una Fondazione costituita nel luglio 2009 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il museo è dedicato alla sperimentazione e all’innovazione nel campo delle arti e dell’architettura. Ed infatti all'interno del MAXXI risiedono ben due istituzioni museali: il MAXXI arte e il MAXXI architettura.

Scopri di più: www.maxxi.art

MAXXI arte

Rivolte alla promozione dell'arte contemporanea, le sue collezioni sono costituite da oltre 300 opere provenienti da tutto il mondo, con una particolare attenzione agli autori italiani. Tante le opere esposte e soprattutto tante le forme d'arte che vanno dalla pittura alle installazioni, dalla video-arte alla scultura, dalla net-art alla fotografia.

Nelle collezioni del MAXXI arte si ritrovano nomi noti come quelli di Alighiero Boetti, Francesco Clemente, William Kentridge, Mario Merz e Gerhard Richter la cui produzione è legata ad un periodo compreso tra gli Sessanta e il 2000, ma anche artisti emergenti.

MAXXI architettura

È il primo museo nazionale di architettura in Italia, le sue collezioni relative al XX e XXI secolo presentano più di 50.000 progetti, 25.000 fotografie, diverse sculture e tempere e moltissimi tra modelli, lettere e periodici. Tra i protagonisti italiani della collezione troviamo gli architetti e designer Carlo Scarpa, Pier Luigi Nervi e Paolo Soleri. Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Letizia Battaglia e Walter Niedermayr sono, invece, alcuni degli oltre 60 fotografi in collezione.

Il MAXXI arte e il MAXXI architettura ospitano mostre, e sono al contempo luoghi di continua sperimentazione artistica in cui settimanalmente si svolgono workshop, convegni, laboratori, spettacoli, proiezioni e progetti formativi.

Oltre ai due Musei, il MAXXI presenta un auditorium, una biblioteca e una mediateca specializzate, una libreria, luoghi di ristoro e aree dedicate alle esposizioni temporanee. Di grande attrattiva anche lo spazio esterno con una grande piazza che ospita opere ed anche eventi dal vivo.

Potrebbe interessarti anche: