Esperienze detox in Trentino

La natura ha un potere curativo, saperla ascoltare è un beneficio per il corpo e la mente. Dal trekking spirituale, allo yoga, alle passeggiate a piedi nudi tra le montagne, al tree hugging nei boschi: il Trentino è tra le mete favorite dove trovare il benessere dello spirito e la purificazione di se stessi.

1. Forest Bathing, un bagno di benessere.

Respira profondamente e ritrova il tuo zen interiore! A Fai della Paganella, nel Parco del Respiro tra abeti rossi, larici, pini e faggi, è possibile fare un bagno di natura nel bosco. Passeggia tra alberi e arbusti, ammira il panorama delle Dolomiti del Brenta, concentrati, rilassati e lasciati curare dalle proprietà terapeutiche delle essenze vegetali che popolano i boschi. Ti consigliamo di far durare la tua esperienza almeno qualche ora per entrare nel mood, il tuo corpo ti ringrazierà.  

2. Tree hugging: a contatto fisico con il bosco

A Rabbi Terme nel Parco Nazionale dello Stelvio un corpo a corpo con la natura per la pratica Tree Hugging. La Park Therapy, attraverso il contatto del corpo con l’ambiente, aiuta a diminuire l’ansia e combatte l’insonnia, è consigliata a chi soffre di asma o bronchite cronica ed è una eccellente esperienza detox. Respira, abbraccia la natura e lasciati conquistare dall’energia vitale del bosco. 

3. Nordic walking, tenersi in forma immersi nel verde

Mens sana in corpore sano, il Nordic Walking è un toccasana per chi ama tenersi in forma. Si tratta di camminare con i bastoncini circondati dalla bellezza dei paesaggi del Trentino, nelle ampie distese dei suoi prati verdeggianti. Percorri il giro ad anello intorno al laghetto di Andalo oppure attraversa Le Parti, vicino il Castello Tesino. L’esercizio fisico è importante per una buona salute e rende felici. Che aspetti? Gambe in spalla!

4. Escursioni creative a bassa quota.

Natura e arte per chi ama le escursioni non convenzionali le trovi sull’Alpe Cimbra, nel percorso il Respiro degli Alberi, dove le passeggiate e le esperienze creative a cielo aperto sono di casa. Qui le sculture dell’architetto Giampaolo Osele diventano tutt'uno con i boschi circostanti in un legame unico con la natura. Esperienza consigliata anche per i più piccoli.

5. Riequilibrio energetico a piedi nudi nei boschi

Yoga, meditazione e percorsi benessere a piedi nudi sono esperienze che rigenerano l’anima e il fisco. Nel Parco Naturale Adamello Brenta ti aspettano otto diversi itinerari di benessere interamente focalizzati sull’ascolto e lo stimolo dei sensi. Senti, tocca e scopri te stesso a piedi nudi e con gli occhi chiusi per il riequilibrio energetico del corpo. Arricchisci la tua esperienza praticando Shiatsu, Reiki o scegliendo trattamenti Breuss per la colonna vertebrale, tornerai rigenerato in modalità Zen! 

6. Trekking spirituale nel Cammino San Vili

La montagna è una dimensione alternativa con i suoi ritmi, colori e suoni, un mondo opposto al caos cittadino che fa bene al cuore. Il Cammino San Vili va da Trento a Madonna di Campiglio e dalla Valle dell’Adige alle Dolomiti del Brenta, è lungo circa 110 km ed è percorribile anche in bicicletta. E' possibile attraversarlo da soli o accompagnati da una guida alpina. Percorsi forestali, antichi sentieri e piccoli borghi, sono la cornice di questo cammino spirituale e meditativo che risveglia i sensi ed evoca nuove emozioni. 


Come alcuni maestri spirituali sostengono, per purificare la mente il primo passo è ammirare la bellezza della natura. 

Che aspetti? Il Trentino regala sempre forti emozioni.  

Approfondimenti:

Potrebbe interessarti anche: