Dolomiti, palcoscenico d’Italia

Sono così imponenti che una regione da sola non riesce a contenerle: un tempo conosciute come “montagne pallide”, le Dolomiti uniscono Veneto, Trentino, Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Ed è in un viaggio attraverso queste quattro regioni che vi invitiamo a conoscerle da vicino, grazie alle tante esperienze che si possono vivere tra valli e cime di questa meraviglia, patrimonio naturale dell’umanità riconosciuto dall’Unesco. Concerti e spettacoli in quota, su conche e prati da raggiungere attraverso sentieri di montagna, in un festival ormai entrato nella tradizione. Un tuffo nelle acque cristalline delle pozze naturali presenti lungo il corso del Meduna, o ancora una o più lezioni di guida sicura per motociclisti da svolgere sui tornanti del Cadore. Per chi avesse abbastanza tempo, un modo per entrare in contatto con l’habitat dolomitico e con gli usi e costumi di chi vive in queste zone, è percorrere gli oltre 200 km. di una delle Alte Vie che si snodano tra questi colossi bianchi. Prendendosi il tempo per farlo a piedi, così da carpirne le differenti sfumature e godere di viste mozzafiato.

Veneto: una sicurezza in più

Se amate la montagna e siete (o volete diventare) veri bikers, nell’incantevole scenario del Cadore potrete partecipare ad uno dei corsi di guida sicura che vi consentiranno di imparare ad affrontare in tranquillità curve e tornanti tipici di ogni tracciato montano. L’appuntamento è ogni sabato e domenica: scaldate i motori.

Scopri di più: veneto.eu

Friuli Venezia Giulia: le forme dell’acqua


Pozze Seraldine
SHARE

Incastonate in uno degli scenari naturali più selvaggi delle Dolomiti, le pozze smeraldine che si formano lungo il corso del Meduna (siamo a Tramonti di Sopra) figurano tra i dieci posti più belli in Italia dove fare il bagno. Vere e proprie piscine naturali, scolpite dalle correnti nelle rocce bianche, con acque profonde, limpidissime.

Scopri di più: turismofvg.it

Trentino: musica e cultura nella natura

Ormai tradizionale appuntamento dell’estate italiana, Suoni delle Dolomiti è un festival di musica e cultura che non ha un palcoscenico, ma porta le esibizioni su conche e prati ai piedi delle cime. Dopo aver percorso i sentieri che portano in quota - spesso insieme a chi si esibisce - si potrà godere dello spettacolo dell’arte nello spettacolo della natura, dove la musica gioca con l’eco ed il respiro si fa puro.

Scopri di più: visittrentino.info

Alto Adige: dieci vie, infinite emozioni

Percorrere anche solo una delle 10 Alte Vie delle Dolomiti significa avvicinarsi ad ere geologiche del passato, trovarsi in un territorio lunare, ma anche regalarsi momenti di piacere, relax e cultura. E in più riuscendo ad entrare in contatto con tutto il calore della popolazione locale.

Scopri di più: suedtirol.info

Potrebbe interessarti anche: