COVID-19

PRIMA DI ENTRARE IN ITALIA

Da dove vieni

Misure valide fino al 31 maggio 2022

Per entrare o rientrare in Italia da qualunque Paese estero, è necessario presentare l’EU Digital COVID Certificate o – per i cittadini extra-UE – una certificazione verde COVID-19 equivalente, rilasciata dalle autorità sanitarie del proprio Paese, che attesti una delle seguenti condizioni: aver completato il ciclo vaccinale con un vaccino riconosciuto dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA); essere guarito da COVID-19; essere risultato negativo a un test molecolare o antigenico rapido.

Gli spostamenti da e verso la Repubblica di San Marino e lo Stato della Città del Vaticano non sono soggetti ad alcun obbligo e dichiarazione.

Queste disposizioni non si applicano inoltre:

  • a chi transita sul territorio italiano con mezzo privato per un periodo non superiore a 36 ore
  • a chiunque rientra nel territorio nazionale da località estere situate a distanza non superiore a 60 km dal luogo di residenza, domicilio o abitazione, purché la permanenza non duri più di 48 ore e lo spostamento avvenga con mezzo privato

I bambini al di sotto dei 6 anni non sono obbligati a presentare il risultato negativo di un test molecolare o antigenico all’ingresso in Italia.

Certificazione verde digitale COVID-19

La certificazione verde rilasciata dalle autorità italiane è valida come EU Digital COVID Certificate e rende più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell’area Schengen.

La certificazione contiene un QR Code che ne verifica autenticità e validità. Il documento attesta una delle seguenti condizioni:

  • vaccinazione contro il COVID-19
  • esito negativo di un test antigenico o molecolare
  • guarigione dal COVID-19

Puoi mostrare la Certificazione verde nel suo formato digitale all’operatore che ne deve verificare la validità direttamente dal tuo smartphone. La versione digitale può essere salvata su un dispositivo mobile. I cittadini possono inoltre richiedere una versione cartacea. Entrambe le versioni disporranno di un codice QR contenente le informazioni essenziali e di una firma digitale per garantire l'autenticità del certificato.

L’EU Digital COVID Certificate è valido in tutti i Paesi UE e dell’area Schengen. Per maggiori informazioni, visita la pagina web ufficiale dell’EU Digital COVID Certificate.

Validità della certificazione

La certificazione di avvenuta vaccinazione ha validità di 9 mesi dal completamento del ciclo vaccinale o dalla somministrazione della dose di richiamo. Le certificazioni di vaccinazione rilasciate da Paesi extra UE sono valide per l’ingresso in Italia e l’accesso a servizi sul territorio italiano se ottenute a seguito di vaccinazione completa con uno dei seguenti vaccini:

  • Comirnaty (Pfizer/BioNTech)
  • Spikevax (Moderna)
  • Vaxzevria (AstraZeneca)
  • Janssen Pharmaceutica NV (Johnson&Johnson)
  • Nuvaxovid (Novavax)
  • Covishield (Serum Institute of India)
  • R-CoVI (R-Pharm)
  • Covid-19 vaccine-recombinant (Fiocruz)

Le certificazioni di vaccinazione dovranno essere redatte in italiano, inglese, francese, spagnolo o tedesco. Le certificazioni rilasciate in un'altra lingua dovranno essere accompagnate da una traduzione giurata.

La certificazione di avvenuta guarigione ha una validità di 6 mesi per chi è guarito senza aver precedentemente completato il ciclo vaccinale.

La certificazione di negatività al COVID-19 è valida per 48 ore dall’ora del prelievo in caso di test antigenico rapido, di 72 ore in caso di test molecolare.

La Certificazione verde COVID-19 può essere visualizzata, scaricata e stampata su diversi canali digitali:

Se hai difficoltà ad accedere a questi mezzi, puoi recuperare la certificazione verde COVID-19 in formato cartaceo o digitale attraverso la tua tessera sanitaria rivolgendoti al medico di medicina generale, al pediatra, a una farmacia.

DURANTE IL TUO SOGGIORNO IN ITALIA

Green Pass

A partire dal 1° maggio 2022, non è più obbligatorio presentare il Green Pass per accedere ad attività e servizi sul territorio italiano. Accesso libero, quindi, a mezzi di trasporto locali e nazionali, bar e ristoranti, negozi, musei, teatri, cinema, stadi, palestre, centri termali, ecc. Il Green Pass resta obbligatorio per viaggiare dall’Italia verso l’estero o per entrare in Italia da un Paese straniero.


Uso delle mascherine

L’uso delle mascherine FFP2 resta obbligatorio nei seguenti luoghi:

  • aerei
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale
  • treni ad Alta Velocità, Intercity, Intercity Notte, Interregionali
  • autobus di linea che collegano più di due regioni
  • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente
  • mezzi di trasporto pubblico locale e regionale
  • spettacoli al chiuso in sale teatrali, cinema, sale da concerto, locali per l'intrattenimento e la musica dal vivo
  • eventi sportivi al chiuso

In ogni caso, si raccomanda fortemente l’uso della mascherina in tutti gli ambienti al chiuso e in tutti i casi di affollamento all’aperto.

Ti facciamo presente che comunque, in tutte le situazioni, sono esclusi dall'obbligo di indossare le mascherine:

  • i bambini di età inferiore ai sei anni;
  • le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con un disabile;
  • i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva

APPROFONDIMENTI E LINK UTILI

Scopri con pochi click le condizioni di ingresso in Italia su viaggiaresicuri.it. Ti basterà rispondere a poche domande per conoscere informazioni utili sulla validità della tua certificazione verde COVID-19.

Il Ministero della Salute ha attivato un numero utile per rispondere alle domande dei cittadini sul nuovo Coronavirus. Il servizio è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni.

I viaggiatori possono contattare il Ministero della Salute ai seguenti numeri:

  • dall’Italia numero gratuito 1500
  • dall’estero ai numeri +39 0232008345 - +39 0283905385

Per maggiori informazioni, visita la pagina web del Ministero della Salute dedicata ai viaggiatori.

Informazioni sulla Certificazione verde COVID-19:

  • www.dgc.gov.it
  • Numero Verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20