Sei in Home / Scopri l'Italia / Umbria / Cascata delle Marmore

Cascata delle Marmore

Verdi prati, fitti boschi, scroscianti torrenti, gole nascoste e imponenti cascate compongono un quadro di rara bellezza: siamo nella Valnerina, una delle più belle zone dell’Umbria. Il Parco Fluviale del Nera, più noto come Parco delle acque per la ricchezza idrografica, regala ai visitatori una natura incontaminata, popolata da una ricca varietà di vegetazione e di fauna.
Nel territorio del parco si trovano le famose Cascate delle Marmore, una massa di acqua che precipita da 165 metri di altezza: uno spettacolo mozzafiato creato dalla spontaneità della natura e dall’ingegnosità dell’uomo. La loro origine, infatti, risale addirittura all’epoca romana, quando fu scavata la Cava Curiana. Con questa opera le acque del Velino furono indirizzate verso il Nera attraverso un percorso che comprendeva proprio il dislivello dove oggi si possono ammirare queste splendide cascate.
Tanti i sentieri da percorrere per inoltrarsi negli angoli più nascosti del parco. La diversa durata e il livello di difficoltà consentono al visitatore di scegliere l’itinerario più adatto. Rafting, canoa e torrentismo sono riservati a chi cerca forti emozioni, anche se l’assistenza del personale specializzato permette a tutti di provare questo tipo di avventura.