Sei in Home / Scopri l'Italia / Toscana / Centro storico di Firenze

Centro storico di Firenze

Visitata ogni anno da una moltitudine di turisti provenienti dal mondo intero, Firenze è una delle città d’arte più importanti e affascinanti d’Italia.
Florentia: questo è il nome antico dell’attuale Firenze, la città che ha attraversato e segnato la storia del nostro Paese  e dell’Europa e non a caso è stata capitale d’Italia per alcuni anni.Firenze, veduta del centro storicoCulla della cultura e delle lingua italiana, è considerata anche il simbolo del Rinascimento, poiché ha vissuto il suo massimo splendore nei secoli XV e XVI, quando si è contraddistinta  per il suo potere politico e la ricca fioritura culturale e artistica. Durante la dinastia dei Medici e in particolare sotto la Signoria di Lorenzo il Magnifico e di Cosimo I, la città è stata tra i centri culturali più importanti d’Europa.

Riconosciuto dall’Unesco tra i siti patrimonio dell’umanità, il suo centro storico raccoglie  monumenti, edifici religiosi, opere architettoniche e giardini unici al mondo, progettati da artisti geniali come Giotto, Brunelleschi, Michelangelo e altri ancora. Piazza del Duomo è il punto di partenza ideale per la visita del duomo, del magnifico campanile di Giotto, del battistero e del Museo dell’Opera del duomo.
 L’itinerario prosegue verso la storica Piazza della Signoria, dominata da Palazzo della Signoria o Palazzo Vecchio e poi verso gli altri capolavori della città: la Galleria degli Uffizi, unica al mondo per i tesori d’arte che custodisce, la chiesa di Santa Croce ornata con gli affreschi di Giotto, Santa Maria Novella con le sue ricche decorazioni e altri numerosi monumenti di grande pregio.
 Firenze vuol dire anche una passeggiata lungo le rive dell’Arno, il fiume che la attraversa e un passaggio sul Ponte Vecchio, il ponte più antico della città, pieno di negozietti e botteghe storiche.
 E poi… Palazzo Pitti con il giardino di Boboli e la chiesa di San Miniato al Monte sono ulteriori attrattive da non perdere. A ciò si aggiungono gli incantevoli paesaggi delle vicine colline, la buona tavola e gli ottimi vini, tutti motivi che rendono irrinunciabile un soggiorno a Firenze.