Sei in Home / Notizie /  Viaggio al Lago di Garda

Viaggio al Lago di Garda

23.03.2012 - 10.06.2012

Riva del Garda (TN), dal 23 marzo al 10 giugno 2012- Il mito del “Grande lago blu” fotografato dalla dinastia italo-tedesca dei Lotze

Fino a giugno il Museo Alto Garda propone un'ampia retrospettiva delle mitiche fotografie della dinastia italo-tedesca dei Lotze: 120 stampe vintage, di cui un buon numero inedite. Ad ospitare la grande esposizione è la fortezza asburgica che affonda le proprie fondamenta entro le acque del Lago, a Riva del Garda. La mostra, dal titolo "Viaggio al lago di Garda. Le vedute fotografiche dei Lotze, 1860-1880", è promossa dal MAG - Museo Alto Garda, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, e curata da Alberto Prandi. I Lotze scesero a Verona da Monaco alla metà dell'Ottocento.
Il capostipite Moritz Lotze, pittore di corte del Duca di Sassonia, con all'attivo un solido sodalizio con Franz Hanfstaengl, sperimentatore e celebre fotografo tedesco, introduce nella città scaligera la nuova suggestiva tecnica fotografica al collodio. Della ricchissima attività oggi rimangono oltre un consistente nucleo di lastre negative relative alle opere d'arte e ai monumenti veronesi, anche diverse preziosissime e spesso uniche raccolte di stampe d'epoca, disperse tra collezioni pubbliche e collezionisti privati.
La mostra riunisce per la prima volta il meglio delle suggestive immagini che i Lotze dedicarono al loro lago di adozione, il Garda appunto, e alle montagne del Sudtirolo. Sono immagini datate tra il 1860, quando sul lago svettava ancora la bandiera austriaca e il 1880, quando solo la parte trentina del grande lago era ancor irredenta, e le Dolomiti che ancora non avevano incontrato fotografi. Hanno un enorme valore documentario, per la qualità e l'ineguagliabile abilità compositiva, che contraddistingueva il lavoro dei Lotze, e per la loro rarità. Raccontano la trasformazione dei paesaggi del lago, dal dominio spaziale e fisico delle imponenti fortezze asburgiche preunitarie, all'appropriazione identitaria dovuta all'insediamento delle nuove ville con grandi giardini panoramici voluti dalle aristocrazie italiane postunitarie.

Come arrivare

Dove: MAG – Museo Alto Garda
Città: Riva del Garda
Indirizzo: Piazza Cesare Battisti 3/a
Provincia: Trento
Regione: Trentino Alto Adige