Sei in Home / Notizie /  Archeologia nell’età della Restaurazione e del Risorgimento: lacollezione Drovetti

Archeologia nell’età della Restaurazione e del Risorgimento: lacollezione Drovetti

05.06.2011 - 05.06.2011

Torino, il 5 Giugno 2011 - Separato dal Museo di Antichità Egizie nel 1940 e trasferito in seguito nell’attuale sede, il Museo...

Separato dal Museo di Antichità Egizie nel 1940 e trasferito in seguito nell’attuale sede, il Museo di Antichità ospita nelle antiche Orangeries di Palazzo Reale alcune eccezionali statue di età greco-romana provenienti dall’Egitto e facenti parte in origine della nota collezione raccolta dal piemontese Bernardino Drovetti, console generale di Francia in Egitto dal 1803 al 1829, acquistata nel 1824 dal re Carlo Felice di Savoia. L’esame di questi capolavori dell’arte antica permette di approfondire il gusto per l’uso di materiali pregiati e il permanere nel tempo degli influssi della tradizione artistica egizia.

ore 16.00

visita guidata a cura del dott. marco Poppa

in collaborazione con l'Associazione Amici del Museo di Antichità di Torino

Informazioni utili

Sito Web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it
Email: sba-pie.museoantichita@beniculturali.it
Telefono: 011/5212251
Fax: 011/5213145

Biglietteria
Costo: gratuito, compreso nel biglietto del Museo
Orario apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 8.30 alle ore 18.30

Prenotazioni
Sito web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it

Come arrivare

Città: Torino
Indirizzo: via XX settembre 88 - 10121 Torino
Provincia: Torino (TO)
Regione: Piemonte
Email: sba-pie.museoantichita@beniculturali.it
Sito Web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it