Sei in Home / Notizie /  Carnevale Ambrosiano 2012

Carnevale Ambrosiano 2012

02.02.2012 - 25.02.2012

Milano, dal 2 al 25 febbraio 2012- Strade in festa e tanti eventi per il Carnevale più lungo d’Italia

Anche quest’anno il Carnevale Ambrosiano trasformerà Milano in un tripudio di maschere e colori.
Tradizione vuole che tragga origine da una leggenda legata a Sant’Ambrogio, patrono della città. Stando alla storia, pare che il santo avesse chiesto alla popolazione di protrarre di qualche giorno l’attesa prima di iniziare le funzioni quaresimali, temendo di non rientrare per tempo a Milano per l’inizio della Quaresima.
A Milano, per tradizione, il mercoledì delle ceneri (che segue l'ultimo giorno di carnevale) è spostato alla domenica successiva, prorogando il carnevale dal martedì grasso fino al sabato. Per questo motivo il Carnevale ambrosiano è il più lungo d'Italia.
In quei giorni l’attenzione si concentra su Meneghino, la maschera tipica milanese. Il servo ironico che si prende gioco dei padroni si presenta in giacca lunga e calze bianche; il suo nome deriva da Domenighin, il servo che la domenica accompagnava le nobili di Milano in chiesa o a passeggio.
Nel 1848 durante le Cinque Giornate di Milano fu scelto dai cittadini di Milano come simbolo di eroismo, vantando caratteristiche tipiche dei milanesi, fra cui la laboriosità e la generosità.
"Meneghin" è a maschera milanese per eccellenza, intollerante ad ogni sopruso, veste con cappello a tre punte, parrucca con codino, giacca lunga verde e marrone, calzoni neri in cima al ginocchio, calze a righe rosse e bianche. Sotto la giacca, una camicia bianca con i bordi di pizzo e un fazzoletto intorno al collo. Scarpe nere con la fibbia davanti. La simpatia che ispira è frutto della sincerità del fare, della laboriosità guidata dall'onestà, incarnando perfettamente lo spirito milanese.
Anche quest’anno a fare festa con Meneghino per le strade della città, una girandola di maschere, carri allegorici e sfilate che si alterneranno a grandi spettacoli in Piazza del Duomo.
Ovunque colori, coriandoli e il dolce profumo di chiacchiere e tortelli.

Informazioni utili

Per saperne di più www.turismo.milano.it