Sei in Home / Notizie /  Otto Hofmann. La poetica del Bauhaus

Otto Hofmann. La poetica del Bauhaus

16.10.2009 - 15.02.2010

A Genova, fino al 14 febbraio 2010, a Palazzo Ducale la più ampia retrospettiva mai realizzata su Otto Hofmann a 90 anni dalla nascita del Bauhaus.

Equilibrio di Otto Hofmann, 1948

Equilibrio di Otto Hofmann, 1948

Otto Hofmann (1907- 1996) fu uno dei più interessanti e rappresentativi esponenti del Bauhaus, la scuola d'arti applicate fondata da Gropius a Weimar nel 1919, poi trasferita a Dessau e a Berlino e chiusa dal Nazismo nel 1933.

La mostra racconta l’esperienza di Hofmann nel periodo di Dessau e prosegue documentando i suoi successivi spostamenti, l’evoluzione dell’artista prima in Russia, durante la guerra e la prigionia, poi in Turingia nel dopoguerra in un clima di grande conflitto politico, a Berlino ovest dopo la precipitosa fuga dalla Germania dell’est e l’abbandono di ogni suo avere. Poi il periodo di Parigi, nel Canton Ticino e l’ultimo ventennio vissuto in Liguria, a Pompeiana.

La rassegna, che presenta circa 400 opere tra dipinti, disegni, fotografie, ceramiche, lettere e documenti, è divisa in cinque sezioni che comprendono opere provenienti da vari Musei europei, da collezioni pubbliche e private, nazionali e internazionali e dalla studio privato dell’artista. Accompagna la mostra un fitto programma di incontri, seminari, spettacoli di musica, teatro e danza in occasione dei novant`anni dalla nascita del Bauhaus.    

Informazioni utili

Palazzo Ducale- Appartamento del Doge Piazza Matteotti, 9  16123 GENOVA
tel. +39 010 5574000-+39 010 5574064/ 065
Dal 16 ottobre 2009 al 14 febbraio 2010  
Orario: da martedì a domenica 9.00-19.00. Lunedì chiuso.
Biglietti: intero 8 euro, ridotto 6 euro, scuole 3 euro Il mercoledì ingresso a prezzo speciale 3 euro
Biglietto cumulativo con la mostra “Henri Cartier-Bresson. Russia” 9 euro

Come arrivare

Aeroporto Cristoforo Colombo
Autostrade A12, A26, A10, A7
A Genova AMT autobus fermata P.za De Ferrari Metropolitana fermata De Ferrari