Sei in Home / Notizie /  Carlo Lorenzetti. Carte e libri d'artista, 1976 - 2010

Carlo Lorenzetti. Carte e libri d'artista, 1976 - 2010

24.02.2011 - 24.02.2011

Roma, il 24 Febbraio 2011 - Giovedì 24 febbraio alle ore 17.00, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, viene inaugurata...

Giovedì 24 febbraio alle ore 17.00, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, viene inaugurata la mostra Carlo Lorenzetti. Carte e libri d'artista, 1976 - 2010. Le carte presentano in maniera sintetica, alcuni aspetti della ricerca condotta da Lorenzetti con la carta, usata come supporto per disegni ed incisioni oppure come mezzo da modulare e modellare con intenzionalità tridimensionali. Una sezione è dedicata alla scatole in cellophane o in legno, perlopiù intitolate Rilievo-carta o Surprise, eseguite tra il 1977 e il 1980, di particolare importanza anche per gli sviluppi successivi della scultura dell'artista. Esse contengono un prezioso laboratorio di pensieri visivi articolati con serietà giocosa, tra regola e licenza, e formulati con materiali insoliti (punti metallici, fermagli, stecchini, fiammiferi, fili di lana, batuffoli di cotone, ecc.), oggetti di uso quotidiano che, trasformati in altri segni, sono combinati in una dimensione spaziale, percettiva e mentale diversa rispetto alla loro funzionalità primaria. Datano dalla fine degli anni Ottanta i Rilievi-collage che elaborano, con carte anche grafitate e con nastri d'acciaio armonico, un'idea formale di leggerezza di più accentuata valenza plastica, pure nei confronti di luce e di ombra. I libri d'artista documentano l'attività di Lorenzetti in tale ambito dal 1976 al 2010. Sono esposti una decina di libri, in esemplare unico o a tiratura limitata, alcuni realizzati direttamente dall'artista in tutte le componenti di scrittura e di immagine, di grafica e di impaginato, altri pubblicati nelle collane delle edizioni de L'Arco, Il Bulino, I libri della luna nera, Eos, L'Oleandro. Questi illustrano le modalità espressive ed operative di Lorenzetti nell'interpretare testi di poeti quali Paul Celan, Cesare Brandi, Valerio Magrelli, Lea Canducci, Marco Vitale, Marco Papa. Oltre a proporre disegni o incisioni che dialogano con le parole, Lorezetti costruisce, con libertà inventiva e severa essenzialità,

libri-oggetto qualificati da uno svolgersi, nella continuità dello spazio, del foglio piegato e da interventi in metallo che connotano il retto e il verso del foglio stesso con cadenze architettoniche che conseguono, nella sequenza delle battute, una unità strutturale.La manifestazione sarà introdotta da interventi di Fabrizio D'Amico, Tullio Gregory, Maria Concetta Petrollo Pagliarani, Rosalba Zuccaro. La mostra rimarrà aperta fino al 10 marzo, dal lunedì al sabato, ore 10.00 - 13.00. 

Informazioni utili

Sito Web: www.vallicelliana.it
Email: b-vall@beniculturali.it
Telefono: 06.68802671
Fax: 06.6893868

Biglietteria
Costo: ingresso gratuito
Orario apertura: 17.00 - 19.00

Prenotazioni
Sito web: www.vallicelliana.it

Come arrivare

Città: Roma
Indirizzo: Piazza della Chiesa Nuova 18
Provincia: Roma (RM)
Regione: Lazio
Email: b-vall@beniculturali.it
Sito Web: www.vallicelliana.it