Sei in Home / Notizie /  Ritmi visivi. Luigi Veronesi nell'astrattismo europeo

Ritmi visivi. Luigi Veronesi nell'astrattismo europeo

09.10.2011 - 08.01.2012

Lucca, dal 9 Ottobre 2011 al 8 Gennaio 2012 - A cura di Paolo Bolpagni, Andreina Di Brino, Chiara SavettieriDal 9 ottobre 2011 all’8 gennaio 2012...

A cura di Paolo Bolpagni, Andreina Di Brino, Chiara Savettieri
Dal 9 ottobre 2011 all’8 gennaio 2012 la Fondazione Ragghianti di Lucca dedica una grande mostra retrospettiva a Luigi Veronesi (Milano, 1908-1998), pittore, fotografo, autore cinematografico, teorico, tra i maggiori protagonisti dell’astrattismo italiano.
Figura di respiro internazionale, Veronesi sarà posto a confronto con opere di autori che segnarono la sua formazione e la definizione del suo linguaggio, come Kandinskij, Klee, Moholy-Nagy, El Lissitskij, Albers, Vantongerloo e ad altri esponenti dell’arte italiana e internazionale del tempo.
L’obiettivo della mostra, che avrà anche un carattere multimediale, è di evidenziare l’apertura d’interessi e la prospettiva dinamica e intercodice dell’arte di Veronesi, puntando specificamente su due settori della sua vasta produzione: il cinema astratto e le “visualizzazioni cromatiche della musica”, ambiti nei quali si manifesta al massimo grado la sua volontà di creare ritmi e armonie visive e di dilatare la pittura verso la dimensione musicale del tempo.


orari e informazioni


orario: dal martedì alla domenica: dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00 lunedì chiuso
aperture straordinarie: lunedì 31 ottobre, lunedì 26 dicembre 2011; 1 gennaio apertura dalle ore 15,00 alle ore 19,00, 6 gennaio 2012
chiusa il 25 dicembre
visite guidate su prenotazione per scuole e gruppi info: 0583467205 - fax 0583490325

e-mail: info@fondazioneragghianti.it

Informazioni utili

Sito Web: www.fondazioneragghianti.it

Biglietteria
Costo: gratuito

Prenotazioni
Sito web: www.fondazioneragghianti.it

Come arrivare

Sito Web: www.fondazioneragghianti.it