Sei in Home / Notizie /  Magiche trasparenze

Magiche trasparenze

27.03.2011 - 27.03.2011

Torino, il 27 Marzo 2011 - Come racconta Plinio il Vecchio nel XXXVI libro della sua Naturalis Historia il vetro sarebbe “nato”...

Come racconta Plinio il Vecchio nel XXXVI libro della sua Naturalis Historia il vetro sarebbe “nato” casualmente sulle coste della Fenicia nel III millennio a.C. quando dei mercanti fenici accendendo un fuoco sulle rive di un fiume usarono come supporti per cucinare blocchi di soda naturale che fondendosi per il calore e mescolandosi con la sabbia diedero vita alla prima sostanza vetrosa. Inizia così l'avventura di un materiale che ha sempre affascinato l'uomo e che ancora oggi lo accompagna in molti dei suoi gesti quotidiani.
Il lento percorso evolutivo prima di giungere alla moderna tecnologia, vede nel tempo lo sviluppo di pregevoli tecniche di lavorazione fra cui l'invenzione della soffiatura avvenuta intorno al 50 a.C. Da questo momento in poi, come si potrà vedere attraverso la ricchezza di esemplari presenti in Museo, il vetro, riducendo i costi di produzione ma conservando grazia e qualità, diventa un materiale sempre più apprezzato e diffuso.

a cura di Marco Poppa

in collaborazione con "Associazione Amici del Museo di Antichità" e "Itineraria"

Informazioni utili

Sito Web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it
Telefono: 011/5212251
Fax: 011/5213145

Biglietteria
Costo: gratuito, compreso nel biglietto del Museo
Orario apertura: ore 16.00

Prenotazioni
Sito web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it

Come arrivare

Città: Torino
Indirizzo: via XX settembre 88 - 10122 Torino
Provincia: Torino (TO)
Regione: Piemonte
Sito Web: museoarcheologico.piemonte.beniculturali.it