Sei in Home / Notizie /  "Il bacio" di Francesco Hayez in mostra a Trieste

"Il bacio" di Francesco Hayez in mostra a Trieste

07.01.2010 - 15.08.2010

Fino al 15 agosto Trieste ospita il dipinto, divenuto il simbolo delle lotte risorgimentali, e altri rari acquerelli dell’artista.

Locandina della mostra Il Bacio. Un capolavoro per l’Italia in programma a Trieste fino al 15 agosto 2010.

Fino al 15 agosto 2010, al Museo Storico del Castello di Miramare di Trieste è in mostra uno dei capolavori dell’arte italiana più famosi nel mondo: Il Bacio di Francesco Hayez.
Preludio dell’atto politico da cui nacque l’Italia, l’opera nella versione del 1861 divenne il simbolo delle lotte risorgimentali, essendo sintesi formale delle istanze patriottiche di Hayez.
Accanto al capolavoro, sono presenti altri tre rari acquerelli dello stesso artista e una copia de Il Bacio nella versione del 1859.
L’esposizione rientra nell’ambito delle iniziative dedicate al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che si concluderanno nel 2011.
Nella seconda parte del 2010 il dipinto, seguendo appunto le tappe che portarono all’unificazione nazionale, verrà esposto a Genova e Palermo e successivamente, nel 2011, a Torino, Firenze e Roma, dove l’iniziativa si concluderà.  

Informazioni utili

La mostra è aperta tutti i giorni, dalle 9 alle 18.30.
Il costo del biglietto è di 6 euro.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.castello-miramare.it

Come arrivare

L’aeroporto più vicino a Trieste è il “Ronchi di Legionari”, che dista 33 km dalla città.
In auto, la città si può raggiungere con l’autostrada A/4 da Venezia-Mestre e l’Autostrada A/23 da Tarvisio-Austria, con uscita al casello del Lisert. Proseguendo per l’autostrada si prende l’uscita di Sistiana-Strada Costiera e ci si immette sulla SS 14 che porta in centro città.