Sei in Home / Notizie /  Manifatture d'eccellenza in Abruzzo dal Medioevo al Barocco. Scultura, Maiolica, Oreficeria

Manifatture d'eccellenza in Abruzzo dal Medioevo al Barocco. Scultura, Maiolica, Oreficeria

09.07.2010 - 01.05.2011

Celano, dal 9 Luglio 2010 al 1 Maggio 2011 - In occasione della riapertura delle sale espositive del primo piano del Castello Piccolomini di Celano...

In occasione della riapertura delle sale espositive del primo piano del Castello Piccolomini di Celano al termine dei lavori che hanno risanato i danni del sisma dell'aprile 2009, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo propone un mostra volta alla valorizzazione di prestigiosi manufatti, espressione della produzione autoctona, che coprono un arco cronologico ampio, dal Medioevo al Barocco.
L'esposizione, a cura di Lucia Arbace, prende avvio dai pregevolissimi elementi lapidei longobardi ed altomedievali della sezione d'Arte Sacra della Marsica recuperati dalla chiesa di S. Pietro di Alba Fucens dopo il terremoto che colpì la regione nel 1915. Seguono le preziosissime imposte lignee di Santa Maria in Cellis di Carsoli (1132), e una prestigiosa selezione della scultura lignea proveniente dalle raccolte del Museo Nazionale d'Abruzzo dell'Aquila. Alcuni simulacri esibiscono le molte varianti dell'iconografia mariana, che in Abruzzo assume talvolta modelli imprevisti, come nel caso della dolcissima Madonna lactans che nello stesso tempo è altera Vergine coronata.
La seconda parte è dedicata alla produzione delle ceramiche che in Abruzzo ha avuto in Castelli un centro di primaria importanza sin dal Cinquecento. Qui operarono abilissimi pittori e modellatori i quali ben dimostrano come, ancora nell'età barocca, lo slancio delle attività manifatturiere in Abruzzo fosse tutt'altro che spento. Notevoli le mattonelle di Francesco Antonio Saverio Grue appartenute al paliotto di Lucoli, da lungo tempo in deposito (1713).
Di altissimo rilievo è la sezione dedicata alle oreficerie che ospita capolavori assoluti quali la stauroteca in argento, metallo dorato e pietre dure proveniente dalla chiesa di San Nicola di Alba Fucens, la croce degli Orsini datata 1334, ulteriori croci aquilane e sulmonesi del Quattro e Cinquecento, oltre a pregevoli oggetti in oro, argento e smalti.

Informazioni utili

Sito Web: www.museodellamarsica.beniculturali.it www.sbsae-aq.beniculturali.it
Telefono: 0863 792922
Fax: 0863 792922

Biglietteria
Costo: euro 2,00
Riduzione: da 18 a 25 anni: euro 1,00; over 65 gratuito
Orario apertura: 09,00 - 18,00 dal martedì alla domenica

Prenotazioni
Telefono: 0863 792922
Sito web: www.museodellamarsica.beniculturali.it www.sbsae-aq.beniculturali.it

Come arrivare

Città: Celano
Indirizzo: Largo Cavalieri di Vittorio Veneto
Provincia: L'Aquila (AQ)
Regione: Abruzzo
Sito Web: www.museodellamarsica.beniculturali.it www.sbsae-aq.beniculturali.it