Luoghi di culto

Il Governo  italiano - in collaborazione con la CEI-Conferenza Episcopale Italiana, le Comunità ebraiche italiane, le Chiese Protestanti, Evangeliche, Anglicane, le Comunità ortodosse, le Comunità Induista, Buddista (Unione Buddista e Soka Gakkai), Baha’i e Sikh, le Comunità Islamiche e la Comunità della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni - ha elaborato un serie di protocolli contenenti le misure di sicurezza da applicare e rispettare per l’accesso ai luoghi di culto e per lo svolgimento delle celebrazioni religiose, nel rispetto della normativa sanitaria e delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2.

E' possibile accedere a ciascun protocollo tramite i seguenti link: