Sei in Home / Info / COVID-19 - Informazioni e aggiornamenti per i turisti

COVID-19 - Informazioni e aggiornamenti per i turisti

Aggiornato secondo le disposizioni del Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33 e del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 maggio 2020.

 

I provvedimenti adottati dal governo italiano per rispondere all’emergenza sanitaria internazionale stabiliscono le misure riportate qui sotto, efficaci dal 18 maggio al 14 giugno 2020:

 

Turismo


Sono consentiti gli spostamenti all’interno delle Regioni italiane. Si può uscire dalla Regione in cui ci si trova solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di urgenza, spostamenti per motivi di salute.

A partire dal 3 giugno, è possibile spostarsi da una Regione all’altra.

Fino al 2 giugno 2020, sono vietati gli  spostamenti  da  e  per l'estero, salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di urgenza, spostamenti per motivi di salute. Sono sempre consentiti, senza nessuna limitazione, gli spostamenti tra lo Stato della Città del Vaticano o  la Repubblica di San  Marino  e  le  Regioni  confinanti.

A partire dal 3 giugno 2020 sono consentiti gli spostamenti da e per i seguenti Stati: Stati membri dell’Unione Europea, gli Stati parte dell’accordo di Schengen, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord, Andorra, Principato di Monaco.

Le limitazioni alla circolazione possono in qualunque momento essere ripristinate per specifiche aree del Paese in caso di aggravamento della situazione epidemiologica.

Sono sospese le crociere da parte delle navi passeggeri di bandiera italiana.

 

Misure applicate sul territorio nazionale


A partire dal 18 maggio, è consentita una graduale riapertura di diverse attività.

- Sono consentite le attività delle strutture ricettive (alberghi, bed&breakfast, ecc.) a condizione che sia garantita la distanza interpersonale di sicurezza di un metro negli spazi comuni.

- È consentita l’apertura al pubblico di musei e altri luoghi della cultura (biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici, complessi monumentali). In tutti i luoghi della cultura, devono essere garantite modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone e da consentire che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

- È consentita l’apertura al pubblico di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie e simili. Tutti i locali aperti al pubblico dovranno rispettare le linee guida e i protocolli individuati dalle Regioni e Province Autonome per prevenire o ridurre il rischio di contagio.

- Sono consentite le attività degli stabilimenti balneari, nel rispetto delle linee guida e dei protocolli individuati dalle Regioni e Province Autonome per prevenire o ridurre il rischio di contagio. I protocolli e le linee guida regionali riguardano anche l’accesso alle spiagge libere.

- È consentita l’apertura al pubblico di tutte le attività commerciali, a condizione che sia assicurata la distanza interpersonale di almeno un metro. I clienti potranno entrare nei negozi in modo dilazionato e potranno rimanere all’interno solo il tempo necessario all’acquisto dei beni.

- Dal 15 giugno sono consentiti gli spettacoli in teatri, sale da concerto, cinema e altri spazi anche all’aperto. Gli spettacoli si devono svolgere con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori, con il numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala.

- È consentito l’accesso ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici. Sono consentite le attività ludiche e ricreative all’aperto.

- È consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, nel rispetto della distanza di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. I minori e le persone non autosufficienti possono svolgere attività sportiva o motoria se accompagnati.

- A partire dal 25 maggio 2020, è consentita l’apertura al pubblico di palestre, piscine, centri e circoli sportivi, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

- Sono sospese le attività di centri benessere, centri termali (fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), centri culturali e centri sociali.

- L’apertura dei luoghi di culto è condizionata all’adozione di misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, garantendo ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro. Sono consentite le funzioni religiose con la partecipazione di persone, nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo e dalle rispettive confessioni religiose di cui agli allegati da 1 a 7 al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 maggio 2020.

Le Regioni e le Province Autonome possono anticipare o posticipare le aperture delle diverse attività, tenendo conto della loro compatibilità con l’andamento dei contagi.

 

Trasporti


I Presidenti delle Regioni decidono la programmazione dei servizi di trasporto pubblico locale (bus, metro, tram), in maniera tale da evitare il sovraffollamento dei mezzi di trasporto nelle fasce orarie della giornata in cui si registra la maggiore presenza di passeggeri. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro della salute, può disporre riduzioni, sospensioni o limitazioni nei servizi di trasporto, anche internazionale, automobilistico, ferroviario, aereo, marittimo e nelle acque interne.

 

Obbligo di uso delle mascherina


È obbligatorio indossare le mascherine nei luoghi al chiuso, inclusi i mezzi di trasporto, e comunque in tutte le situazioni in cui non è possibile garantire la distanza di sicurezza interpersonale. Non sono soggetti all’obbligo i bambini sotto i sei anni e le persone con forme di disabilità non compatibili con l’uso della mascherina.

 

Per ricevere supporto e informazioni all’estero è possibile rivolgersi al Ministero degli Affari Esteri e alla sua rete diplomatica (Ambasciate e Consolati): https://www.esteri.it/mae/it/ministero/laretediplomatica/rete-diplomatica-mappa.html

 

Link Utili:

 

-------------------------

 

Riportiamo di seguito i link alle pagine informative predisposte dalle Regioni e Province Autonome italiane in merito alla situazione Coronavirus e alle eventuali disposizioni locali.

Per ricevere informazioni aggiornate è inoltre possibile contattare le Regioni e le Province Autonome tramite gli indirizzi e-mail riportati di seguito.

L’aggiornamento delle informazioni contenute nelle pagine consigliate è a cura delle redazioni locali.

 

- Abruzzo

Link di approfondimento

Contatti: redazioneweb@abruzzoturismo.it - info@abruzzoturismo.it

 

- Alto Adige

Link di approfondimento

Contatti: info@suedtirol.info

 

- Basilicata

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: infopoint@aptbasilicata.it

 

- Calabria

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: turiscalabria@regione.calabria.it

 

- Campania

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: http://incampania.com/contattaci

 

- Emilia-Romagna

Link di approfondimento

Contatti: emiliaromagnaturismo@aptservizi.com

- Bologna

Link di approfondimento

Contatti: https://www.bolognawelcome.com/contatti/

 

- Friuli Venezia Giulia

Link di approfondimento

Contatti: info@promoturismo.fvg.it

 

- Lazio

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: info@visitlazio.com

- Roma

Link di approfondimento

Contatti: https://www.turismoroma.it/it/content/contatti

 

- Liguria

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: redazione@lamialiguria.it

- Genova

Link di approfondimento

 

- Lombardia

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: https://www.in-lombardia.it/it/chi-siamo#contact

- Milano

Link di approfondimento

Contatti: info@yesmilano.it

 

- Marche

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: https://www.turismo.marche.it/it-it/Accoglienza-e-Info/Contatti

 

- Molise

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: https://www.visitmolise.eu/it/contatti

 

- Piemonte

Link di approfondimento

Calendario delle riaperture in Piemonte

Contatti: info@visitpiemonte-dmo.org

- Torino e Provincia

Riaperture musei

Contatti: info.torino@turismotorino.org

 

- Puglia

Link di approfondimento

Contatti: redazione@viaggiareinpuglia.it

 

- Sardegna

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: tur.urp@regione.sardegna.it

 

- Sicilia

Link di approfondimento

Contatti: http://www.visitsicily.info/contatti/

 

- Toscana

Link di approfondimento

Contatti: staff@visittuscany.com

- Firenze

Link di approfondimento

 

- Trentino

Link di approfondimento

Contatti: social@visittrentino.it

 

- Umbria

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

Contatti: contatti@umbriatourism.it

 

- Valle d'Aosta

Link di approfondimento

Contatti: info@turismo.vda.it

 

- Veneto

Link di approfondimento

Sito turistico ufficiale

- Venezia

Sito turistico ufficiale

Contatti: info@veneziaunica.it