Sei in Home / Idee di viaggio / Sport e benessere / L'Italia a cavallo

L'Italia a cavallo

Per chi ama andare a cavallo, in Italia, i viaggi in sella a questi splendidi animali rappresentano molto di più di una vacanza: un’esperienza unica.
Da nord a sud, comprese le isole, ci sono molti luoghi ideali per organizzare un viaggio a cavallo alla scoperta di località sicuramente uniche nel loro genere.
Gli amanti della natura possono cavalcare nei tantissimi parchi naturali, immersi nel verde come quelli abruzzesi del Gran Sasso e i Monti della Laga, i Parchi della Calabria e dell'Aspromonte
Gite a cavallo anche per visitare i luoghi del passato come i bellissimi castelli dell'Emilia Romagna, del Piemonte o della Valle d'Aosta o i percorsi nei luoghi della II guerra mondiale in Friuli Venezia Giulia.
Tantissimi anche i viaggi a cavallo organizzati tra i tipici paesini e borghi del Belpaese, in cui sembra che il tempo si sia fermato, molti dei quali divenuti patrimonio Unesco: da Pienza a San Gimignano, da Matera a Siena e Urbino. In gita a cavallo Gli amanti del cibo italiano possono invece dedicarsi a gite in famosi luoghi di produzioni enogastronomiche made in Italy: tra i vigneti toscani, tra le strade della mozzarella di bufala, tra i frantoi della Puglia e dell'Umbria e tra le piantagioni di limoni e agrumeti della costiera amalfitana o della Sicilia.
Immancabili anche le passeggiate a cavallo sulle rive dei laghi, come il lago di Garda o il lago di Vico, o le romantiche galoppate serali sugli arenili delle spiagge.

Sono molti i luoghi in Italia in cui gli amanti dei cavalli si possono dedicare alla loro passione, facendo passeggiate, gite ed escursioni e scoprendo la bellezza dei paesaggi di questo splendido paese.
A cominciare dalla Toscana, patria dei “butteri”, i mandriani, protagonisti di secolari sfide in sella all'inseparabile cavallo maremmano.  La Maremma è il luogo ideale in cui trascorrere una vacanza a cavallo, dedicandosi a escursioni alla scoperta del territorio.

Bellissimo è anche il tour alla scoperta delle “Dolomiti di Sicilia“, le Madonie. Sui cavalli indigeni siciliani si attraversano i borghi medievali di Geraci, Castelbuono e Gangi, risalendo lungo antichi sentieri di pastori.
Anche la Sardegna riserva posti incantevoli da scoprire a cavallo. Magnifico è il viaggio da Alghero fino a Bosa passando nella parte più selvaggia e autentica dell'isola: tra tombe dei giganti e nuraghi, spiagge deserte e stagni, distese di sughere, lecci, ginepri. Dormendo in agriturismi e assaggiando i piatti tipici della tradizione sarda.

Come non lasciarsi conquistare poi da una vacanza a cavallo tra le Dolomiti del Trentino Alto Adige: dalla Val Badia alla Marmolada, Cortina, il Parco Sennes, San Vigilio, dormendo nei rifugi di montagna. Si superano passi alpini, si costeggiano laghi d’alta quota, si attraversano boschi di abeti, attraversando luoghi unici al mondo.
Infine non poteva mancare uno spettacolare itinerario a cavallo tra i sentieri della Puglia: da Ostuni al Salento, dai 200 km dell'Anello equestre del Gargano alle Murge baresi con i famosi cavalli  murgesi.

Informazioni utili


E.N.G.E.A.
Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali
Tel. 0383/378944 Fax 0383/378947 Cell. 348/3109883
www.cavalloecavalli.it


Alcune ippovie italiane:


  • Ippovia del Gran Sasso, con i suoi 320 km di lunghezza all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, è l'ippovia più lunga d'Italia all'interno di un solo parco.

  • Ippovia Roma-Verona realizzata nel 2001 lunga 752 chilometri.

  • Ippovia dei Parchi del Lazio, realizzata nel 2003, di oltre 900 chilometri.

  • Ippovia Sicilia realizzata nel 2005.

  • Ippovia Adamello-Garda.

  • Ippovia della Maremma-Laziale.