Sei in Home / Idee di viaggio / Mare / Portofino

Portofino

Un piccolo villaggio che si allarga come un arco di luna attorno a questo calmo bacino”: così Guy de Maupassant descrisse Portofino, piccolo borgo marinaro della riviera ligure, circondato dal verde del Parco naturale regionale e della Riserva marina.
Questa splendida località balneare, immersa in un’atmosfera antica, fatta di tradizioni marinare è stata ed è tuttora amatissima da artisti, personaggi famosi e scrittori che ne hanno decantato le lodi.
La “piazzetta”, punto di ritrovo del jet set internazionale è il simbolo di Portofino, mentre il  porticciolo con le caratteristiche abitazioni dai colori vivaci è lì a testimoniare la grande tradizione marittima di questo borgo, i cui abitanti erano chiamati da greci e romani “delfini”, per l'abilità nella navigazione.Portofino porticcioloIl fascino di questi luoghi, la buona cucina della Liguria e i tanti itinerari culturali e naturalistici fanno di questo angolo del golfo del Tigullio una meta ideale in tutti i periodi dell’anno, sebbene la maggior parte dei turisti la apprezzi soprattutto durante i mesi estivi, quando la natura rigogliosa e le tiepide acque del mare rendono Portofino un angolo di paradiso.

Da vedere
Tanti i luoghi di interesse naturalistico e culturale, a cominciare dalla Chiesa del patrono di Portofino, san Giorgio, costruzione del XII sec, al cui interno sono custodite le reliquie portate dai marinai di ritorno dalle Crociate, e dal cui sagrato si gode un magnifico panorama.
Nella vicinanze sorge il castello Brown, una fortezza immersa in uno splendido giardino pensile, caratterizzata da pareti con bassorilievi ed arredi architettonici in marmo e in ardesia.
Da qui si giunge al faro, situato su Punta del Capo (Punta Portofino), che domina tutta la baia. 
Interessante anche l'Oratorio della Confraternita dell’Assunta, in stile gotico, che custodisce diverse opere d’arte, tra cui una statua lignea del XIX sec. raffigurante l’Assunta.

Da fare
Chi ama le tradizioni, passeggiando per le strade del borgo, può visitare le botteghe di artigianato come quelle in cui le donne del posto lavorano ancora gli eleganti merletti in filo di Fiandra con l’antica tecnica del tombolo.
Per immergersi nella natura tipicamente mediterranea è d'obbligo un'escursione sul monte di Portofino, che regala emozioni e piacere intensi o una gita in barca nel golfo del Tigullio a contatto diretto col suo bellissimo mare.
Frequenti, in particolare nel periodo estivo, eventi e serate mondane che hanno reso famosa Portofino a livello internazionale, tra questi le spettacolari regate.
Tra le manifestazione di carattere religioso, interessante è la festa in onore del patrono San Giorgio (23 Aprile), con la processione e il caratteristico falò che illumina la “piazzetta”.
Portofino offre un'ottima cucina a base di pesce, tanti i ristoranti dove gustare le specialità di mare, ma anche la tipica ricetta della zona:  la “lasagna di Portofino”, prelibato piatto con un condimento a base di pesto. Prima della cena tutti in “piazzetta” per un aperitivo con con focaccia genovese e “Giancu de Purtufin”, miscela di uve del territorio, limitata alla sola produzione locale.

Da non perdere
Portofino costituisce un buon punto base da dove visitare diversi posti interessanti della Riviera ligure (sia di ponente che di Levante). 
Immancabile una gita a Genova che è a soli 30 km, o alle Cinque Terre che distano circa 50 km, entrambi Patrimonio Unesco.  
Da non perdere una gita alla suggestiva abbazia medievale di San Fruttuoso, a pochi chilometri dalla costa, circondata da una rigogliosa vegetazione. Secondo la leggenda a costruire l'edificio furono cinque monaci spagnoli in fuga da Terragona invasa dagli arabi. I monaci, dopo un lungo e pericoloso viaggio, portarono in questo luogo incantato le reliquie del Vescovo omonimo, Fruttuoso.
Infine, si consiglia una visita al teatrino della città, il Teatro Perla del Tigullio, luogo amato da artisti ed intellettuali, dove periodicamente si tengono conferenze e manifestazioni di livello nazionale ed internazionale. 

Informazioni utili

Informazioni utili
Link Utili

Sito Turismo in Liguria

Area marina protetta di Portofino

 
Comune Portofino 

Ente Parco Portofino 

Ufficio Informazioni Turistiche Portofino
iat.portofino@provincia.genova.it 


Come arrivare

In aereo
Aeroporto internazionale Cristoforo Colombo di Genova
Aeroporto Galileo Galilei di Pisa 

In treno 
Portofino non ha una stazione ferroviaria propria, ma è ben collegata con le stazioni delle cittadine limitrofe da servizi autobus e navetta. 

In barca

Oltre alle imbarcazioni private che possono ormeggiare al porto di Portofino o in rada, Santa Margherita, Rapallo, le Cinque Terre e la stessa Portofino sono servite da un ottimo servizio di navette-battelli.