Sei in Home / Idee di viaggio / Mangiare e bere / Eataly, cibi di alta qualità

Eataly

Eataly è uno dei marchi dell'eccellenza enogastronomica italiana. Non identifica un singolo prodotto, ma una catena alimentare che porta al pubblico cibi di alta qualità a prezzi contenuti. 
Da un'idea dell'imprenditore Oscar Farinetti, oggi Eataly con i suoi numerosi punti vendita a MilanoGenovaBolognaFirenzeRoma e Bari, unisce in un circuito virtuoso marchi, aziende e produttori che rappresentano il meglio della tradizione casearia, dolciaria, vitivinicola e olearia italiana.

Recuperando un antico modello, tipico dei mercati rionali di molti borghi italiani, da Eataly si può comprare il meglio della tradizione agroalimentare italiana, ma anche consumare e studiare i suoi prodotti grazie a corsi di degustazione e preparazione dei cibi.Obiettivo di Eataly è quello di realizzare un sistema di produzione, commercializzazione e distribuzione responsabile, ecosostenibile, e condiviso fra tutti i soggetti della filiera enogastronomica italiana che partecipano al suo circuito. 
Una filosofia che unisce Eataly al movimento Slow Food di Carlo Petrini e che si fonda sull'idea del rispetto della biodiversità e della sovranità alimentare nel segno dell'amore per l'ambiente, la cultura e le tradizioni.

La prima sede di Eataly è stata inaugurata nel 2007 a Torino, città che vanta molti primati nel campo della ristorazione, ed ha continuato ad estendere le sue attività in tutto il Bel Paese con corsi di educazione alimentare, di cucina e di degustazione di vini e grappe.
Negli spazi dedicati alla ristorazione è possibile mangiare mozzarelle di bufala, prodotte sul posto, carni farcite e arrosto, pesce povero dei mari italiani, pizza e pasta, ma anche acquistarli pronti o preparati direttamente dalla gastronomia per essere consumati altrove.
L'approccio responsabile alla cultura del buon cibo è l'occasione per Eataly di affermare pratiche e valori millenari: il rispetto che i pescatori hanno del mare, la difesa della biodiversità di parchi, pascoli e vallate da parte degli allevatori, la cura e la conservazione di saperi antichi legati alla cucina del cibo.

Parte di questa filosofia è la scelta di Eataly per luoghi di esposizione e vendita in edifici dismessi o in disuso, riportati a nuova vita grazie all'intervento di architetti e interior designer che rendono i suoi spazi affascinanti e belli da visitare.
La sede di Eataly a Roma è all'interno della stazione Ostiense, un air terminal in disuso, progettato da Julio Lafuente e caratterizzato da un'architettura postmoderna di vetro e acciaio e da enormi lampadari di design italiano, a Firenze all'interno di un palazzo novecentesco già sede di un'antica libreria, mentre a Milano la sede scelta da Eataly è il vecchio Teatro Smeraldo dove hanno debuttato grandi artisti come Mina, Celentano e Josephine Baker. Il luogo sarà uno dei punti d'attrazione legati all'Expo2015.

Informazioni utili

Torino
Via Nizza, 230
TEL 011 19506801
FAX 011 19506899
E-MAIL infobox@eatalytorino.it     

Torino Incontra
Via Lagrange, 3
TEL 011 0373221
E-MAIL lagrange@eataly.it 

Roma
Piazzale XII Ottobre 1492
TEL 06 90279201
E-MAIL eatalyroma@eataly.it         

Genova
Calata Cattaneo, 15
TEL 010 8698721
E-MAIL eatalygenova@eataly.it 

Milano
P.ZZA 5 giornate, 1 A
TEL 02 92870066
FAX 02 92870620
E-MAIL eatalymilano@eataly.it     

Bologna
Via degli orefici, 19
TEL 051 0952820
FAX 051 0952898
E-MAIL eatalybologna@eataly.it 

Bari
Fiera del Levante
Lungomare Starita, 4
TEL 080 6180401
E-MAIL eatalybari@eataly.it