Sei in Home / Idee di viaggio / Cultura e spettacolo / L'Italia dei festival cinematografici

L'Italia dei festival cinematografici

L’Italia, patria di grandi registi, ma anche luogo di innumerevoli set italiani e stranieri, ospita ogni anno diverse rassegne cinematografiche di carattere internazionale.Sicuramente la più importante è la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica che ha luogo nell’incantevole Venezia, all’interno dello  storico Palazzo del Cinema, sul Lungomare Marconi, al Lido di Venezia.
Il festival, che si svolge tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, è il secondo festival cinematografico più antico del mondo dopo il Premio Oscar (la prima edizione si tenne, infatti, nel 1932).Red Carpet di una delle edizioni del Festival di Venezia

Si svolge sempre in un’altra bellissima città d’arte italiana, il Torino film festival. Nata nel 1982 nella città della mole antonelliana, che ospita anche il Museo del cinema, la rassegna è dedicata soprattutto alle realizzazioni indipendenti e, oltre al cinema d’autore e di genere,  prende in considerazione anche cinematografie straniere e produzioni video.

Dal 2006 anche la Città Eterna ha la sua rassegna cinematografica; si tratta del Festival internazionale del film di Roma che si tiene in autunno a Roma presso l'auditorium Parco della Musica. Nella città considerata la capitale del cinema italiano e dell'industria cinematografica, location prediletta dai grandi registi e sede della cosiddetta “fabbrica dei sogni”, Cinecittà, non poteva mancare un festival dedicato alla Settima Arte.
Sempre a Roma ha luogo anche il RIFF - Rome independent film festival. Nato nel 2000, ha lo scopo di promuovere il circuito cinematografico indipendente, con particolare attenzione alle opere prime italiane. Il festival si tiene presso il nuovo cinema Aquila, la Casa del Cinema a Villa Borghese e il Kino.

Degni di interesse anche festival cinematografici minori che hanno un certo riscontro di pubblico e critica e che si svolgono, tra l'altro, in bellissime zone di villeggiatura.
A cominciare dall'Ischia Film Festival nel Castello Aragonese di Ischia, a luglio.
La manifestazione, in cui si premiano le opere, i registi, i direttori della fotografia e gli scenografi che valorizzano “location” italiane o straniere, organizza anche il Convegno Nazionale sul cineturismo.
C'è poi il “Taormina film fest”, storico festival cinematografico internazionale che si tiene nel suggestivo Teatro antico di Taormina. La rassegna ha anche ospitato la premiazione dei “David di Donatello”, il premio cinematografico italiano per eccellenza, e i Nastri d'argento del sindacato giornalisti cinematografici.
Infine, la Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, altro importante festival cinematografico che nasce nel 1964, si tiene nella splendida città costiera delle Marche.
Una menzione a parte, poi, per il Giffoni film festival, una rassegna di cinema per i ragazzi che ha luogo a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno dal 1971. Le giurie del Festival sono composte da giovani italiani e stranieri che vengono ospitati dalle famiglie di Giffoni e dintorni e che, oltre a visionare i film, discutono con registi, autori e interpreti. Grandissimi nomi partecipano ogni anno a questa rassegna della quale il regista François Truffaut, nel 1982, ha lasciato scritto: “Di tutti i festival del cinema, quello di Giffoni è il più necessario”.