Sei in Home / Idee di viaggio / Cultura e spettacolo / 5 idee di viaggio per un San Valentino speciale in Italia

5 idee di viaggio per un San Valentino speciale in Italia

Piazza San Marco, Venezia

Piazza San Marco, Venezia

Il 14 febbraio, giornata degli innamorati, non è fatto solo di cioccolatini e rose rosse, cene a lume di candela e cuori a profusione: la festa di San Valentino è l’occasione perfetta per celebrare l’amore con una romantica fuga a due (soprattutto quest’anno, dato che il 14 febbraio cade proprio di venerdì).

Se siete a caccia di ispirazioni di viaggio per stupire la vostra lei o il vostro lui, ecco qui pronte per voi cinque idee per celebrare l’amore con un weekend romantico in Italia.

 

1 – Tour enogastronomico attraverso i borghi del Trentino

 

Il Borgo Medioevale di Canale di Tenno

Il Borgo Medioevale di Canale di Tenno

Il Trentino racchiude tra le sue vallate piccoli romantici borghi - tra i Borghi più Belli d’Italia - fatti di case in pietra, cortili e vecchi fenili, ognuno con ricette rustiche tutte da provare, l’ideale per un viaggio romantico in occasione di San Valentino. Il vostro itinerario a due può cominciare da Canale di Tenno, borgo medievale su un colle affacciato sulle acque turchesi del Lago di Tenno; qui è d’obbligo una sosta in una delle sue locande per assaggiare uno dei piatti tipici della zona: la carne salada coi fasoi. Poco oltre troverete Rango, splendido esempio di architettura rurale alpina: dopo una passeggiata mano nella mano tra i suoi granai e le sue vie lastricate, ricordatevi di gustare la famosa torta di noci del Bleggio. Da qui potete proseguire verso San Lorenzo in Banale, incastonato tra le Dolomiti di Brenta e il Garda: sparso su sette contrade, il borgo invita a scoprire antiche tradizioni contadine e saporiti salumi tradizionali, come la ciuiga. Affacciato sul Lago di Idro si trova invece Bondone, antico paese di carbonai, dove avventurarsi nel suo dedalo di viuzze ammirando gli affreschi che decorano le facciate delle case e assaggiare la vigorosa polenta carbonera, must della cucina trentina. Spostatevi quindi verso il versante orientale del Trentino per scoprire la romantica Mezzano, ai piedi delle meravigliose Pale di San Martino, che vi colpirà per le sue “cataste e canzei”, mostra permanente di architetture di legno; prima di ripartire assaggiate la tosela di Primiero, un formaggio locale da abbinare a polenta e luganega trentina. Il vostro tour romantico tra i borghi del Trentino si può concludere a Vigo di Fassa, borgo soleggiato da cui ammirare la Marmolada, la regina delle Dolomiti, tingersi di rosa al tramonto, andare per musei e gustare tipicità ladine come i cajoncie da fighes e il cher de fascia.

 

2 – Tre giorni nella bellezza della Maremma

 

Pitigliano, una città costruita sul Tufo

Pitigliano, una città costruita sul Tufo

Se desiderate un San Valentino slow dedicato al benessere e alla cultura, vi consigliamo un weekend romantico in Maremma, nel sud della Toscana, tra sorgenti termali, borghi e panorami bucolici. Luogo di partenza ideale del vostro tour a due è Saturnia, un borgo che all’interno del suo parco archeologico custodisce testimonianze di epoca etrusca e romana, suggestive cascate naturali di acqua termale - le Cascate del Mulino – oltre che terme tra le più rinomate al mondo, già conosciute nell’antichità. Lasciata Saturnia spostatevi a Sovana, nel cuore dell'area del Tufo: vitale centro etrusco, borgo medievale, rinascimentale e centro vescovile, vi colpirà con le sue case scolpite nel tufo e i suoi palazzi squisitamente medievali; poco oltre trovate Sorano, antica città sorta nel periodo più fiorente dell’epoca etrusca, dove potrete curiosare tra le botteghe artigiane che creano pittoreschi manufatti in ceramica, visitare la fortezza rinascimentale e il parco archeologico della Città del Tufo con le necropoli scavate nella roccia. La vostra tappa successiva è Pitigliano, centro millenario posto su una rupe, anch’essa scavata nel tufo: l’ideale è programmare una visita al tramonto, per riempiervi gli occhi di una vista romantica e suggestiva. Pitigliano conserva gelosamente tracce di insediamenti preistorici, tombe etrusche e testimonianze romane. Potrete inoltre passeggiare tra gli antichi vicoli del ghetto ebraico, che le ha valso il titolo di “Piccola Gerusalemme”, e apprezzare i pregiati vini bianchi di produzione locale, primo tra tutti il Bianco di Pitigliano. Come ultima tappa del vostro viaggio romantico vi consigliamo Capalbio, un borgo storico cinto da mura e ricco di architetture medievali, lambito dalle dolci colline della macchia maremmana e da spiagge incontaminate; prima di ripartire, ci raccomandiamo inoltre di fare una passeggiata nella bella riserva naturale che circonda le sponde del Lago di Burano.

 

3 – Un weekend romantico sul Lago di Garda

 

Il tramonto a Sirmione, sul lago di Garda

Il tramonto a Sirmione, sul lago di Garda

Il Lago di Garda offre il giusto mix di relax, natura e cultura, perfetto per un San Valentino ricco di spunti e attrattive. La località più adatta per il vostro dolce weekend a due non può che essere Sirmione, con la sua penisola che si protende sul lago, le viste suggestive e il borgo storico. Sirmione è affascinante da percorrere a piedi, per esplorare luoghi emblematici come il Castello Scaligero e le vestigia romane delle Grotte di Catullo, e le sue caratteristiche viuzze, ma è anche incantevole da visitare in motoscafo, da una prospettiva molto scenografica. Oltre alla visita al centro storico, Sirmione regala una preziosa occasione di relax grazie alle sue famose terme, affacciate sul lago, che vantano acque molto rinomate per le loro proprietà terapeutiche e preventive. Per la serata potete spostarvi verso la vicina Desenzano, dove intrattenervi per un aperitivo e una cena, e dove fare una romantica passeggiata lungo le mura del Castello, ammirando le luci del lago dall’alto. Il vostro weekend romantico può proseguire più a nord, verso Gardone Riviera, una delle località più famose di tutto il Lago di Garda, da cui contemplare favolose viste sul Monte Baldo e dove fare una visita al Vittoriale degli italiani, dimora di Gabriele D’Annunzio; poco oltre trovate il famoso centro di Salò, ricco di storia, architettura e arte, dove passeggiare lungo il bel lungolago o gustare la cucina del Garda, con squisiti piatti di pesce di lago.

 

4 – Ritrovare il benessere in un maso dell’Alto Adige

 

I colori delle Dolomiti in inverno

I colori delle Dolomiti in inverno

Se volete coccolarvi con un San Valentino all’insegna del benessere di corpo, mente ma anche del vostro palato, potete scegliere qualcosa di alternativo andando alla scoperta dell’Alto Adige e soggiornando in uno dei suoi tradizionali masi, antiche abitazioni rurali oggi trasformate in accoglienti agriturismi e bed & breakfast di eccellenza. Nei masi del “Gallo Rosso”, 1.600 agriturismi sparsi in tutto l’Alto Adige, isolati o in posizione centrale, si può vivere un’esperienza fuori dall’ordinario di riscoperta delle usanze contadine all’insegna di ritmi rilassati: l’occasione è perfetta per assaporare sapori genuini, godersi la vita agreste nella natura, ma anche ritrovare il benessere psico-fisico con saune al fieno, bagni di latte, cure disintossicanti e massaggi rinvigorenti. Dopo esservi dedicati al rilassamento e alla cura del vostro corpo, vi aspetta il benessere del palato: i padroni di casa del maso vi faranno assaggiare la cucina casereccia più tipica dell’Alto Adige, fatta di sapori prodotti direttamente in loco, vi insegneranno a riconoscere le erbe aromatiche e le virtù delle piante, segreti tramandati di generazione in generazione. Se cercate altro oltre al benessere, sappiate che esiste un maso su misura per ogni esigenza: oltre ai masi votati al benessere, tra i masi del Gallo Rosso trovate anche masi specializzati in attività sportive, enogastronomia, coltivazioni biologiche e masi storici perfettamente conservati in cui immergersi nel fascino dei tempi passati.

 

5 – Festeggiare San Valentino a Verona, la città dell’amore

 

Piazza Dante – Verona, “Città degli innamorati”

Piazza Dante – Verona, “Città degli innamorati”

Se per il vostro San Valentino volete trascorrere un weekend in compagnia del/della vostro/a partner nella location romantica per eccellenza, la vostra decisione non può che ricadere su Verona, la città dove Shakespeare ha ambientato la storia d’amore più famosa di tutti tempi: quella di Romeo e Giulietta. Il mito dei due innamorati rivive nella medievale Casa di Giulietta, ma anche nelle antiche piazze della città, tra i suoi vicoli e i suoi cortili, tra i suoi scorci affascinanti e lungo le anse del fiume Adige. Proprio in occasione della festa del 14 febbraio, la città di Verona organizza la manifestazione Verona in Love: dal 12 febbraio al 16 febbraio 2020, da Piazza Bra alla Casa di Giulietta, gli scorci più evocativi della città si colorano di rosso con decorazioni e luminarie; la città ospita inoltre mercatini di prodotti tipici (disposti nella classica forma a cuore), degustazioni, passeggiate guidate in coppia alla scoperta dei misteri e delle leggende di Romeo e Giulietta, cene a tema e tante altre romantiche sorprese.