Sei in Home / Idee di viaggio / Città d'Arte / Cagliari

Cagliari

«È una città bellissima, aspra, pietrosa, con mutevoli colori tra le rocce, la pianura africana, le lagune, con una storia tutta scritta e apparente nelle pietre, come i segni del tempo su un viso: preistorica e storica, capitale dei sardi e capitale coloniale di aragonesi e di piemontesi, una delle più distrutte dai bombardamenti dell'ultima guerra e, in pochi anni, una delle più completamente ricostruite.» Carlo Levi, pittore

Cagliari, la "città più felice d'Italia", ricca di storia, è il capoluogo della bellissima isola di Sardegna.
Costruita su sette colli come Roma, nel suo territorio ospita le tracce delle influenze e delle dominazioni di fenici, cartaginesi e romani, e conserva gelosa le vestigia delle opere di fortificazione realizzate dai Pisani fra Duecento e Trecento (Torre dell'Elefante, e la Torre dell'Aquila). CagliariEd è proprio la sua architettura, come un libro dispiegato, che ne racconta le vicende storiche, a cominciare dal quartiere fortificato del Castello, che presenta monumenti di rara bellezza quali il Bastione di Saint Remy, la Cattedrale di Santa Maria e il Palazzo Regio.

Punto di partenza per molti turisti che soggiornano sulle coste dell'isola e che dal suo importante porto si dirigono verso i luoghi di villeggiatura più famosi, come Villasimius, Cagliari è una città giovanile ma ricca di tradizioni. Vanta numerosi parchi, torri, chiese e musei, tra cui il rinomato Museo archeologico nazionale di Cagliari, il più importante al mondo per i reperti della civiltà nuragica, collocato all'interno della Cittadella dei musei dove sono esposti sia oggetti preistorici che di epoca bizantina. Nel suo territorio si trova uno dei più importanti cimiteri monumentali d'Europa, quello di Bonaria, con sculture di vari artisti sardi vissuti tra Ottocento e Novecento.
Famosa è anche la Necropoli fenicio-punica di Tuvixeddu. Cagliari, città molto religiosa, accoglie nel suo perimetro anche la Basilica di San Saturnino, la più antica della Sardegna  

Nota per la spiaggia cittadina del Poetto, una striscia di mare lunga otto chilometri, la città di Cagliari è conosciuta da biologi e naturalisti di tutto il mondo perchè offre asilo a imponenti colonie di fenicotteri nello stagno di Molentargius e nella Laguna di Santa Gilla, zone umide protette, dove questi volatili nidificano. Deliziosa è inoltre la spiaggia di Calamosca.
Il fascino antico di Cagliari, delle spiagge e dell'entroterra, oltre che la magnifica ospitalità dai cagliaritani, l'hanno reso luogo elettivo per molti artisti e cineasti.

Ricca la stagione lirica e del balletto, presso il Teatro Lirico di Cagliari, quella del teatro di prosa presso il Teatro Massimo e quella dei concerti estivi.
Da segnalare lo European Jazz Expo, un festival dedicato al Jazz cui partecipano i maggiori musicisti del mondo.
La cucina tipica cagliaritana è quella campidanese, con influenze spagnole e liguri e con una preminenza del ricco pescato della zona e della bottarga, grazie anche alla tradizione degli allevamenti cittadini. Imbattibili i dolci al miele e i vini come il Malvasia e il famoso Moscato della zona, oggetto del desiderio di chiunque la visiti.

Informazioni utili

Come arrivare

In aereo
Cagliari è collegata alle principali città europee attraverso l'aeroporto Internazionale di Elmas, dal quale è possibile raggiungere il centro città grazie ad un apposito servizio bus navetta che fa tappa nella Piazza Matteotti, situata tra il porto e la stazione dei treni, il servizio di taxi o il rent-a-car

In nave
Le compagnie marittime effettuano le seguenti tratte
Napoli - Cagliari
Palermo (Sicilia) - Cagliari
Trapani (Sicilia) - Cagliari
Civitavecchia (Roma) - Cagliari

In treno
Potete raggiungere Cagliari in treno, da tutte le località della Sardegna, tramite FS Trenitalia.

In bus
L'azienda di trasporti ARST offre un collegamento da e verso Cagliari in tutta la Sardegna.