Sei in Home / Idee di viaggio / Città d'Arte / Bari, la “porta d’oriente”

Bari, la “porta d’oriente”

 
Punto di incontro tra oriente e occidente, Bari è una città dai mille volti, tutti da scoprire.

 

Full immersion a Bari Vecchia, cuore pulsante della città

 

Arco Basso, Bari - Puglia

Cuore antico e popolare della città, Bari Vecchia è il punto di partenza ideale per comprenderne il carattere più autentico: tra i vicoli del quartiere la storia si intreccia con la vita quotidiana degli abitanti. Qui si trovano i tre monumenti principali della città: la Basilica di San Nicola, la Cattedrale di San Sabino, il Castello Normanno-Svevo, oltre a numerosi altri palazzi e chiese di grande valore. Ma questo è anche il luogo dove le tradizioni e i sapori vivono nella loro espressione più genuina. Non sarà difficile, per esempio, incontrare donne intente nella preparazione delle famose orecchiette. La sera Bari Vecchia si trasforma nell’animato centro della movida cittadina.

 

Bari e la storia

 

Basilica di San Nicola, Bari - Puglia

Bari ha una lunga tradizione di scambi commerciali e per questo è stata definita “porta d’oriente”. Simbolo di questa vocazione è la Basilica di San Nicola: luogo di culto riconosciuto sia dai cattolici che dagli ortodossi, è una delle poche chiese in Italia in cui è possibile assistere a funzioni religiose di entrambi i riti. L'edificio, di stile romanico pugliese, fu eretto prima della fine del 1200 per custodire le reliquie di San Nicola che, secondo la tradizione, furono trafugate da devoti marinai nella città di Myra (nell’attuale Turchia) e poi portate a Bari nel 1087. Notevole anche la cattedrale di San Sabino, anch'essa in stile romanico pugliese, caratterizzata da un maestoso rosone.

Sul centro storico di Bari veglia il maestoso Castello Normanno Svevo. Costruito per volere di Federico II nel XIII secolo e sottoposto nei secoli ad ampliamenti e rimaneggiamenti, è oggi sede di interessanti rassegne e mostre.

 

Il Teatro Petruzzelli, simbolo di rinascita culturale

 

Teatro Petruzzelli, Bari - Puglia

Assistere a un’opera o a un balletto al Teatro Petruzzelli non significa soltanto soddisfare l’amore per l’arte e la musica, ma partecipare alla storia di una difficile rinascita. Fin dalla sua inaugurazione nel 1903 il Petruzzelli, il quarto teatro più grande d’Italia, ha accolto eventi culturali di primissimo piano. Questo meraviglioso edificio in stile umbertino è stato devastato da un incendio nel 1991. È stato poi ricostruito e dal 2009 ha ripreso appieno la sua attività, con un fitto cartellone di opera, danza, concerti.

 

Una passeggiata sul lungomare

 

Lungomare, Bari - Puglia

Il lungomare di Bari è uno dei più belli d’Italia: da un lato lo sguardo si apre sul mare Adriatico, dall’altro gode del colpo d’occhio e dei dettagli di alcuni dei palazzi più belli della città. Particolarmente rilassante e piacevole percorrerlo nelle sere d’estate, magari prima di provare i gustosi piatti offerti dai ristoranti tipici del centro: dalle orecchiette alle ricette a base di pesce crudo, fino agli aperitivi accompagnati da tarallucci e friselle.

 

Una gita nei dintorni

 

Polignano a Mare - Puglia

Da Bari è facile raggiungere diverse località turistiche della Puglia. Alberobello con i suoi trulli si trova a poco più di 50 km; l’affascinante Polignano a Mare, con le sue case a strapiombo sul mare e la sua bella spiaggia, dista appena 35-40 km; e ancora Trani, Andria, i candidi borghi della Valle d’Itria, le grotte di Castellana, sono tutte mete raggiungibili in giornata. Non lontana da Bari, nella vicina Basilicata, si trova Matera, Capitale Europea della Cultura 2019.

 

Scopri di più su Viaggiare in Puglia